Si accendono le luci nelle Grotte di Collepardo con le nuove audioguide per bambini e adulti

Si accendono le luci nelle Grotte di Collepardo con le nuove audioguide per bambini e adulti
Città Collepardo Esperienza Magazine Natura Sostenibilità

Con un nuovo progetto di illuminazione e un rinnovato percorso audioguidato, una delle grotte più affascinanti del nostro territorio – il sito ipogeo delle Grotte di Collepardo – permetterà un’esperienza di visita inedita riducendo al contempo l’impatto ambientale. Il nuovo progetto illuminotecnico firmato dalla pluripremiata lighting designer Chiara Carucci in collaborazione con l’ingegnere Massimiliano Faina, messo in opera da Enel X, riporta le grotte alla loro bellezza “naturale” utilizzando non solo la luce ma anche i contrasti e le ombre per guidare a una visione corretta dell’ipogeo. Il pubblico avrà così l’occasione di scoprire le grotte in tutta la loro complessità e autenticità con coni visivi e a zone che, enfatizzando le altezze e amplificando gli scenari, sono in grado di raccontare al visitatore la storia stessa del geosito.

L’intensità luminosa e la durata dell’illuminazione sono regolate per coordinarsi al percorso di visita e alla quantità di luce naturale che penetra la grotta, attivandosi solo al passaggio dei visitatori così da agevolare la comprensione di ogni area narrativa.

Di notevole importanza anche la riduzione dell’impatto ambientale che, oltre a valorizzare la grotta, garantisce un notevole risparmio energetico con circa il 95% di consumi in meno rispetto al passato.

Donatella Bianchi, popolare conduttrice di Linea Blu, presta la voce alle nuove audioguide: una per i grandi e una per i piccoli

Donatella Bianchi, giornalista, presidente WWF ma soprattutto conosciutissima per la conduzione di Linea Blu sulla RAI, ha prestato la sua voce alle due audioguide complete, una per i più grandi e una dedicata ai più piccoli per scoprire il patrimonio di biodiversità e di testimonianze archeologiche del geosito. Suggestivo lo spettacolo che si apre lungo il percorso con veri e propri quadri scenici formati da forme suggestive di stalattiti e stalagmiti, luci e ombre, coni, depositi minerari dai nomi fantastici come la Foresta pietrificata, il Trono della Regina, la Cattedrale. Insomma un viaggio magico al centro della terra, dove poter notare le prime forme di presenza umana sin dalla preistoria e stare attenti ad imbattersi negli attuali abitanti delle grotte: i pipistrelli. Una bella esperienza da fare insieme a tutta la famiglia.

Presenti all’inaugurazione oltre al presidente Nicola Zingaretti e al Capo di Gabinetto della Regione Lazio Albino Ruberti, anche i consiglieri regionali del Lazio Sara Battisti e Mauro Buschini, il sindaco di Collepardo Mauro Bussiglieri e la Presidente del WWF Italia e giornalista Donatella Bianchi. L’evento è stato accompagnato dalle note jazz del famoso pianista Danilo Rea.
Per info e prenotazioni visite: www.grottepastenacollepardo.it

Testi: Andrea Giorgilli
Credit ph: ©-Jansin-&-Hammarling