Museo Civico di Alatri

Museo Civico di Alatri
Alatri Città Località da visitare Magazine Musei Tempo libero Territorio

Il Museo Civico di Alatri

Il Museo Civico di Alatri è un museo archeologico dei tesori che nel corso dei secoli sono stati rinvenuti nel territorio comunale, testimoni e memoria dalla preistoria all’ età contemporanea delle attività politiche e culturali della città di Alatri.
E’ ospitato dal Palazzo Gottifredo, costruito nella metà del XIII secolo e comprende varie sezioni. Quella archeologica espone reperti di età romana provenienti da ricognizioni sul territorio dell’antica Aletrium ed una ricca collezione epigrafica.
Attuamente sono visitabili: la sezione epigrafica, ospitata al pianterreno, che offre la documentazione originale della storia pubblica e privata dell’antica Aletrium; Le epigrafi sono state oggetto di restauro insieme ad un altro pregevole reperto, un mosaico pavimentale policromo con decorazione geometrica, costituita da svastiche a doppio giro e quadrati, in prospettiva, proveniente dall’area urbana e datato tra il 90 e l’80 a.C.; al primo piano del Palazzo si puo’ ammirare una ricostruzione del tempietto etrusco-italico in scala 1:10, riproduzione fedele del modello in scala reale conservato presso il Museo Nazionale etrusco di Villa Giulia; in una saletta attigua un audiovisivo illustra la storia del rinvenimento, risalente al 1882.
Il Museo è stato completamente rinnovato nell’allestimento e nella didattica multimediale: la sezione demoantropologica e le sezioni archeologiche relative alla preistoria e protostoria tese, inoltre, alla valorizzazione delle mura poligonali.
Tra i reperti della sezione archeologica del Museo di particolare interesse sono: Dedica agli Dei Penati, rinvenuta in piazza Rosa nel 1921, della fine del I sec. a.C. inizi età imperiale; la più antica e famosa iscrizione di Alatri che descrive le opere fatte eseguire dal Censore Lucio Betilieno Varo, rinvenuta in piazza S. Maria Maggiore, datata tra la seconda metà del II e gli inizi del I sec. a.C.; il mosaico pavimentale policromo con decorazione geometrica (90-80 a.C.), costituita da svastiche a doppio giro e quadrati, in prospettiva (proveniente dall’area urbana di Alatri doveva essere posto all’ingresso di una domus di età repubblicana); modello in scala 1:10 della ricostruzione del tempietto etrusco-italico rinvenuto in località La Stazza nel 1891 e datato al III sec. a.C.

Giorni e orari apertura: dal martedì alla domenica dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, chiuso il lunedì
Indirizzo: Palazzo Gottifredo – Corso Vittorio Emanuele, 11 – Alatri (FR)
Biglietto: € 1,57

Contatti:
Museo Civico Palazzo Gottifredo Tel. 0775.448452
Città di Alatri – Assessorato alla Cultura – Ufficio Cultura Tel. 0775.448378
E-mail: culturaeturismo@comune.alatri.fr.it