Museo Cattedrale di Anagni (MuCa)

Museo Cattedrale di Anagni (MuCa)
Anagni Città Magazine Musei

Il Museo della Cattedrale di Anagni – MuCa

Ad Anagni, una delle cittadine più ricche di tutta la Ciociaria, si trova un importante polo di attrazione turistica, grazie alla sua bellezza e alla storia millenaria, che la contraddistingue, la Cattedrale di Anagni è uno dei siti più importanti del territorio.

Costruita per il volere del vescovo Pietro da Salerno nel 1072 e dedicata a Santa Maria Annunziata, la facciata è completamente realizzata in stile romanico mentre all’interno lo stile gotico lombardo la fa da padrone.

L’interno ospita un museo che offre la possibilità ai visitatori di ammirare assortite collezioni medievali, pitture e fantastici marmi.

La visita al museo prevede un percorso obbligato: si inizia dal primo piano dove è possibile ammirare la ricca collezione di 1.814 volumi contenuti nella biblioteca dal XV al XX secolo, dove è inoltre possibile ammirare alcuni documenti stampati con la tecnologia dell’epoca dei caratteri mobili detti incunaboli, realizzati tra la metà del XV secolo e l’anno 1500. Tra questi ricordiamo una copia del 1518 del codice giustinianeo (celebre Corpus Iuris Civil) voluto da Giustiniano I al fine di riordinare il sistema giuridico dell’impero.

Il percorso prosegue poi nella Sala Capitolare, che prende il nome dall’assemblea dei canonici addetti ad una chiesa (Capitolo) perché erano soliti leggere un capitolo della regola o un passo delle sacre scritture durante le adunanza.

All’interno di questa stanza è possibile ammirare affreschi con motivi decorativi vegetali, il tutto incorniciato dal prestigioso mobilio in noce e mogano risalente al XIX secolo.

Nel primo piano sono presenti anche le Sagrestie realizzate nell’Ottocento, queste contengono una serie di armadi a parete di legno caratterizzati da modanature molto semplici, linee austere e una voluta mancanza di decorazioni.

Tutta la mobilia presente ancora oggi assolve gli scopi connessi alle normali funzioni liturgiche della Cattedrale.

Sono conservati in delle teche collocate al centro della prima Sagrestia i busti-reliquario di San Pietro vescovo e di San magno, solennemente portati in processione per le vie del centro storico di Anagni in occasione della festa del santo patrono (19 agosto).

La visita al primo piano termina con due stanze annesse, Tesoro Antico e Cappella del salvatore, nella quali sono conservati rispettivamente i pezzi donati da Bonifacio VIII, nonché un prezioso documento manoscritto che riporta l’elenco degli oggetti donati durante il pontificato e un bellissimo palinsesto decorativo (strati sovrapposti d’ intonaco).

Arrivati al piano terra è possibile poi visitare la Cappella Caetani, completata nel 1296, con lo scopo di accogliere le spoglie di alcuni personaggi legati a Bonifacio VIII e per celebrarne i poteri temporali e spirituali.

Degno di nota è l’affresco che decora una porzione di parete, rappresentante la Vergine seduta su di un trono con il Bambino con ai lati Santo Stefano e (probabilmente) l’arcivescovo di Canterbury Thomas Becket.
Sotto il trono della vergine risalta agli occhi l’iscrizione dipinta che informa che nel sarcofago riposa Pietro, il vescovo di Todi.

Infine, attraverso una scalinata laterale il visitatore verrà condotto negli ambienti sotterranei della Cattedrale, dove sarà possibile ammirare un ambulacro affrescato, un antico mitreo del I secolo e la Cripta di San Magno. L’ingresso della Cripta non è consentito a luci spente. Per motivi di conservazione infatti queste si accendono automaticamente ogni 30 minuti e rimangono accese per soli 20 minuti, il tempo ritenuto necessario per la visita.

Il percorso termina con la visita degli ambienti del Lapidario, un antico chiostro dove sono conservate lapidi romane, paleocristiane, medievali e moderne, e nel quale è presente anche la sezione archeologica.

INFORMAZIONI UTILI
Via
: Leone XIII, Anangi (FR)
Tel: 0775 728374
Sito: www.cattedraledianagni.it
Mailmuseo@cattedraledianagni.it
Facebook: www.facebook.com/cattedraledianagni

Biglietto: Intero 9,00 € / Ridotto 6,00 €/ Ridotto speciale 3,00 €

Orario: il museo è aperto tutti i giorni nei seguenti orari Novembre – Marzo 9:00-13:00 / 15:00 – 18:00, Aprile – Ottobre 9:00-19:00