Latina, città dall’anima Jazz

Latina, città dall’anima Jazz
Città Cultura Latina Magazine Tempo libero

A Latina prende piede la Jazz music

Il Jazz è una musica di nicchia, si sa… Nonostante le proprie modeste origini sorte nelle piantagioni sudamericane e nella comunità afro-americana di New Orleans, ha subìto nel corso degli anni un avanzamento progressivo del proprio status, fino a ottenere quello attuale di genere colto. Dunque, una musica “per pochi eletti”, che però negli ultimi anni ha registrato un ampliamento nella sua diffusione, spiegabile come risposta a una domanda sempre più insistente da parte del pubblico.
A Latina, capoluogo pontino, diversi gli appassionati del genere che hanno indotto, nel lontano 2002, alla creazione di un apposito programma stagionale volto a rendere noti i talenti musicali della provincia: il Latina Jazz Contest. A distanza di sedici anni la manifestazione, nata come evento prettamente locale, è andata man mano coinvolgendo artisti di portata nazionale e internazionale, trascinando con sè un pubblico sempre più numeroso.
L’edizione invernale del contest ormai noto come Latina 52 Jazz Club è alle porte con due imperdibili date (18 | 25 febbraio) e la città si prepara a ospitare numerosi concerti e appuntamenti all’insegna della musica jazz.
L’“8-11” (ex Stoà) di Via Cesare Battisti 23, dalle ore 18 in poi diverrà teatro di imperdibili esibizioni dei maggiori artisti della scena jazz.
La cantante e pianista Silvia Manco insieme al suo gruppo farà da apripista, domenica 18 febbraio, con la presentazione del progetto “Jazz Ain’t Nothing But Soul”, atto a valorizzare il legame tra jazz e componente spirituale, sulla base dell’esempio di grandi maestri come Ray Charles, Randy Weston, Bobby Timmons, Roberta Flack e Donny Hathaway. Seguirà un’esibizione unica nel suo genere, ricca di stimoli che vanno oltre il jazz, toccando le corde della musica soul e del churchy, sino alle sonorità più esotiche e caraibiche. Ad accompagnarla, francesco Pierotti al contrabbasso, Matteo Bultrini alla batteria, Francesco Lento alla tromba.
Domenica 25 febbraio, appuntamento con un super ospite internazionale: il sassofonista Logan Richardson, uno dei  più notevoli nel panorama jazz internazionale, reduce di collaborazioni con artisti del rango di Pat Metheny, Gerald Clayton, Joe Chambers, e molti altri.
Al sito www.52jazz.com troverete tutte le informazioni dettagliate sul programma e sui singoli eventi. La musica jazz e i suoi migliori artisti vi aspetta a Latina!

Latina 52 Jazz Club