Segnala: Attività | Evento | Storia

XXIV° Edizione del Palio delle Corti a Ceprano

Ottobre, 2019

12Ott - 13Tutto il giornoXXIV° Edizione del Palio delle Corti a CepranoPalio - Ceprano

XXIV° Edizione del Palio delle Corti a Ceprano

Dettagli evento

Rievocazione Storica: sottomissione di Manfredi di Svevia a Papa Innocenzo IV

A Ceprano sabato 12 e domenica 13 ottobre si svolgerà la XXIV° Edizione della Rievocazione Storica – Palio delle Corti.
L’evento è organizzato dalla Proloco di Ceprano e dall’Amministrazione.

Una spettacolare rievocazione storica in costume medioevale del passo nella Divina Commedia (Inferno, Canto XXVIII vv. 16-18) (Purg. c. III, v. 103-145) sugli eventi di Ceprano dell’’11 ottobre 1254.

Spettacoli, giochi popolari, giocolieri, saltimbanchi, giullari e falconieri, gara di tiro con arco storico e lancio sul fiume di frecce incendiarie allestimento di botteghe, percorso gastronomico, ci sarà un mercatino medievale di artigianato e mestieri antichi, antiquariato, collezionismo, gastronomia, curiosità medioevali. .

L’11 ottobre 1254 Papa Innocenzo IV – di Santa Romana Chiesa – accompagnato dalla sua corte, da Anagni giunge a Ceprano (luogo dell’ incontro) e Re Manfredi di Svevia – Principe di Sicilia – accompagnato da nobili e cavalieri, da San Germano attraverso Aquino, giunge alla vista del fiume Liri.

Sul ponte di Ceprano, allora definito Passo, perché luogo obbligato di passaggio delle carovane da Roma a Napoli, il Papa e il Principe si trovano l’uno di fronte all’altro. Innocenzo IV su una mula bianca attende che il Principe Manfredi si prostri al suo cospetto rimarcando così l’autorità spirituale su quella temporale. Manfredi subisce l’umiliazione di attraversare tutto il ponte sul fiume Liri reggendo, in segno di sottomissione, le briglie del cavallo del papa.
Il palio delle corti a Ceprano

Orario

Ottobre 12 (Sabato) - 13 (Domenica)

Organizzatore

Comune di CepranoTelefono: 0775 91741| Email: segreteriasindaco@comune.ceprano.fr.it Sito web: www.comune.ceprano.fr.it | Facebook: facebook.com/ComunediCeprano/

X