Esce Girocittà 2020, la rivista di promozione dell’ Alta Ciociaria

Esce Girocittà 2020, la rivista di promozione dell’ Alta Ciociaria
Acuto Alatri Anagni Arce Arpino Atina Cassino Città Collepardo Coreno Ausonio Ferentino Filettino Fiuggi Frosinone Fumone Guarcino Magazine Paliano Piglio Pontecorvo Roma Serrone Territorio Torre Cajetani Trevi nel Lazio Trivigliano Vicalvi Vico nel Lazio

Tante sorprese nel nuovo numero raccontate da chi, questa terra, la vive ogni giorno

Ecco la nuova edizione di Girocittà 2020. Un numero diverso, un’edizione istituzionale che racconta la sorprendente bellezza di questa terra. In questo numero tanti contributi preziosi da parte di collaboratori che vivono in Ciociaria, che si occupano di turismo, che fanno promozione culturale ogni giorno, convinti – come noi del resto – delle enormi potenzialità di questo territorio. Proprio perché la pandemia ha sconvolto tutti i parametri legati ai flussi turistici conosciuti, oggi si tratta di farsi trovare pronti alla nuova stagione, quella del dopo-covid. E allora abbiamo bisogno di creare un sistema capace di convogliare tutti gli sforzi verso un obiettivo unico e condiviso: quello di trasformare l’Alta Ciociaria in una destinazione sostenibile sotto ogni aspetto, lavorando intorno a tre concetti: Uomo, Natura, Rispetto.
È attraverso questi principi che si possono coniugare le storie e le esperienze di vario tipo, ma simbolo di un progetto di accoglienza green senza precedenti. Dall’urbanistica alle strade di collegamento, dalle strutture ricettive all’enogastronomia, dalle ciclabili ai cammini, tutto deve andare verso una visione condivisa. Perché indietro non si torna. A noi di Girocittà il compito di raccontare il territorio con un servizio sulle spettacolari grotte di Collepardo e Pastena, un viaggio tra le città di Saturno e i 13 borghi aggrappati ai monti Ernici Simbruini. Un salto nel Medioevo per visitare la splendida Abbadia di San Sebastiano e una passeggiata nella Ciociaria di Dante. Infine una sorpresa per i nostri lettori con un racconto inedito dei Fratelli Morini ambientato a Fiuggi. E insieme alla rivista anche la piantina con i borghi più belli da visitare.
Ancora qualche giorno e arriviamo!