Dal primo maggio riaprono al pubblico le Grotte di Pastena e il pozzo d’Antullo.

Dal primo maggio riaprono al pubblico le Grotte di Pastena e il pozzo d’Antullo.
Città Collepardo Magazine Mangiare Pastena Territorio

Da maggio, dal lunedì alla domenica, dalle 09.00 alle 19.00, le Grotte di Pastena riaprono al pubblico con orario continuato seppur in modo contingentato per evitare assembramenti e consentire ai visitatori di rispettare il distanziamento sociale. Finalmente il pubblico potrà tornare a visitare uno dei siti più grandi d’Italia, posto a 5 km dal borgo di Pastena, all’interno del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi. Un luogo suggestivo le Grotte di Pastena, definite tecnicamente “grotte di attraversamento”, completamente percorribili, ad esclusione di una parte adatta solo a speleologi esperti.

La riapertura da maggio delle Grotte di Pastena e del Pozzo d’Antullo è un primo segnale importante per la ripresa dei flussi turistici in Ciociaria

E sempre dal primo maggio, dalle 9 alle 19 riapre a Collepardo anche il Pozzo d’Antullo, un’enorme cavità naturale formata per lo sprofondamento di una caverna, un prodigio della natura con un diametro superiore di 140 metri, un perimetro superiore di 370 metri e una profondità di 60 metri. Confermata invece la chiusura delle Grotte di Collepardo a causa di lavori necessari al nuovo progetto di illuminazione e fruizione multimediale.

Per le visite del sabato e dei giorni festivi è necessaria la prenotazione online o telefonica con almeno un giorno di anticipo (art. 14 del DPCM dello scorso 02/03/2021)

Prenotazioni:
Grotte di Pastena
Biglietteria – 0776.546322
grottedipastena@gmail.com

Pozzo D’Antullo
Biglietteria – 0775.47065

Andrea Giorgilli